Azienda

L’Azienda: i nostri Valori, la nostra Missione.

Referenze

Bonifiche serbatoi di Benzina e Gasolio

Clicca su Referenze Benzina e Gasolio per scaricare la lista delle Bonifiche Serbatoi contenenti Benzina e Gasolio

Bonifiche serbatoi con metodo no-man entry

Segui il link per leggere la lista delle Bonifiche di Serbatoi con tecnologia No-Man Entry.

Bonifiche serbatoi con metodo tradizionale

Clicca su Referenze Bonifiche Tradizionali per scaricare la lista dei Serbatoi di Stoccaggio bonificati con Metodo Tradizionale.

Rimozione e Smaltimento Amianto

Clicca su  Referenze Bonifiche Amianto per scaricare la lista dei nostri Lavori di Rimozione e Smaltimento Amianto

Lavaggi Chimici e Idrodinamici

Clicca su Referenze Lavaggi per scaricare la lista dei Lavaggi Chimici e Idrodinamici svolti da Nuova Saimar

Nuova Saimar compie venticinque anni

La nostra storia

Buongiorno, sono Lucchi Gianfranco, Ingegnere Meccanico, titolare della Nuova Saimar s.r.l., società nata nel 1994 con sede in Ravenna, specializzata nel settore delle bonifiche industriali e in particolare nella bonifica di serbatoi di stoccaggio di prodotti idrocarburici con metodologie che permettono al personale di non entrare nel serbatoio. Nuova Saimar ha compiuto quest’anno 25 anni di vita e vanta già una notevole esperienza.

E’ una società a livello familiare,  fondata da me, e seguita già da molti anni da mio figlio Stefano, in qualità di Direttore Generale. In Nuova Saimar sono impiegati 6 ingegneri, 5 laureati in altre discipline e circa 50 operai specializzati, oltre a circa 15/20 stagionali.

I campi di attività della Nuova Saimar sono diversi ma tutti nel settore ecologia e ambiente, ci occupiamo di tutti i tipi di Bonifiche Industriali, tra cui bonifica serbatoi con metodo tradizionale, bonifica serbatoi con metodologia innovativa e bonifica di impianti industriali. Grazie ad una lunga esperienza nel Pronto Intervento Ecologico, effettuiamo la Bonifica di Terreni, ma anche Demolizioni, Manutenzioni Industriali, Interventi di Rimozione amianto e curiamo il corretto smaltimento dei rifiuti generati.

Alla nascita, Nuova Saimar era dedicata principalmente alle bonifiche di serbatoi con metodo tradizionale e gli operai erano obbligati ad entrare nei serbatoi, con tutti i rischi che questo comportava.

Circa dieci anni fa abbiamo riflettuto sul fatto che la bonifica dei serbatoi eseguita manualmente comportasse per le persone un pericolo troppo elevato e il rischio di incidenti non poteva più essere tollerato negli standard moderni. Di conseguenza ci siamo guardati attorno e abbiamo preso in esame tutti i più moderni metodi esistenti al mondo.

Il metodo che più ci ha colpito, direi entusiasmato, lo abbiamo trovato in Giappone ed era chiamato C.O.W. (Crude Oil Washing). Dopo una breve trattativa lo abbiamo acquistato e, una volta portato in Italia, lo abbiamo perfezionato e adattato alle nostre esigenze, apportando continue migliorie in decine e decine di interventi, tutti di successo.

Il metodo è subito piaciuto a tutti i grandi nomi della Raffinazione e dello Stoccaggio, ENI in primis, per cui in Italia è diventato praticamente obbligatorio operare nella bonifica dei serbatoi senza che il personale entri dentro al serbatoio.  Naturalmente tutti i nostri concorrenti hanno cercato di procurarsi dei metodi similari, ma nessuno finora è riuscito ad eguagliarci .

Negli anni abbiamo cercato di rendere il più automatizzato possibile il nostro impianto e lo abbiamo rinominato S.R.S.® (Sludge Recovery System)  puntando, più che sul lavaggio (washing), sul recupero (recovery) della parte buona di idrocarburo presente nei fanghi.

Con questo nostro metodo puntiamo a lavorare prima di tutto in assoluta sicurezza, con particolare attenzione al rispetto dell’ambiente e al risparmio energetico, conseguenti  al recupero di circa il 90/95 % dell’idrocarburo rispetto allo smaltimento del 100 % dei fanghi presenti in un serbatoio. A questo proposito, le nostre referenze, tutte di altissimo livello, ci rendono giustamente orgogliosi del nostro operato. Spero quindi che vogliate sfruttare la nostra esperienza nel campo dell’Oil & Gas per risolvere le questioni legate all’inquinamento e le problematiche ambientali che la vostra attività comporta: saremo felici di creare per voi un piano personalizzato.

Grazie per la vostra attenzione .

Ing. Gianfranco Lucchi

Certificazioni e Iscrizioni all’Albo

Sostenibilità

Ogni anno Nuova Saimar rinnova il suo impegno sociale attraverso il sostegno a favore della Fondazione Telethon.

Politica del Sistema Gestione Integrato

Qualità, Sicurezza ed Ambiente

In coerenza con gli indirizzi societari volti al conseguimento di una organizzazione efficace ed efficiente in grado di soddisfare tutte le esigenze del cliente, la Direzione di Nuova Saimar promuove la tutela dell’Ambiente, la Salute e la Sicurezza del personale aziendale e dei suoi lavoratori.
La tutela di tali valori primari è insita nella cultura di impresa di Nuova Saimar e pertanto rappresenta un importante impegno nell’esercizio delle proprie attività, e si esplica attraverso l’adozione ed il mantenimento di un Sistema di Gestione Integrato Qualità, Sicurezza ed Ambiente che sia in grado di:

  • Soddisfare pienamente le attese del cliente al fine di essere sempre presente sul mercato, senza tuttavia scendere a compromessi per la tutela dell’ambiente e della salute e della sicurezza dei lavoratori;
  • Assicurare la corretta gestione dei rischi attraverso la preventiva valutazione e definizione degli strumenti e delle strategie idonee a prevenire e a minimizzare gli imprevisti;
  • Prevenire, prima che eliminare a posteriori, le non conformità, siano esse relative alla Qualità, all’Ambiente o alla Sicurezza;
  • Rispettare le leggi vigenti, in particolare quelle relative al rispetto dell’Ambiente, alla Sicurezza ed alla Salute dei lavoratori, le norme volontarie sottoscritte e gli impegni contrattuali;
  • Programmare il miglioramento continuo degli obiettivi di Qualità, Ambiente e Sicurezza;
  • Gestire con il fine di ridurre l’impatto sull’ambiente prodotto dai propri prodotti e servizi;
  • Valorizzare le risorse umane attraverso percorsi di accrescimento professionale e di partecipazione agli obiettivi aziendali in un’ottica di pari opportunità e di promozione della diversità;
  • Condannare pratiche disciplinari inaccettabili contrarie alla dignità della persona e discriminatorie;
  • Soddisfare le aspettative legittime degli interlocutori interni ed esterni, attraverso correttezza e trasparenza dei sistemi di gestione.
    Nel rispetto di questi principi, Nuova Saimar attua programmi di miglioramento continuo sulla base delle seguenti linee guida;
  • Garantire l’efficacia e l’efficienza delle prestazioni dei propri impianti e dei servizi, in un’ottica di miglioramento continuo, per rispondere alle aspettative esplicite ed implicite dei propri clienti ed ai criteri di tutela ambientale, della sicurezza e della salute dei lavoratori, attraverso l’attribuzione di compiti, responsabilità e metodologie di lavoro procedurizzate;
  • Garantire i migliori tempi di consegna e di lavorazione in accordo con i clienti anche quando si verificano scostamenti rispetto alle consegne preventivate in fase di offerta;
  • Garantire l’efficienza e l’efficacia dei processi propri e/o affidati a terzi nel rispetto degli accordi contrattuali definiti con i clienti, dei propri standard qualitativi, delle normative vigenti e degli standard aziendali in materia di salute e sicurezza e tutela dell’ambiente, attraverso l’attuazione di specifici piani di controllo/monitoraggio e richiedendo ai fornitori un allineamento ai medesimi standard richiesti a Nuova Saimar dai propri clienti;
  • Elevare il livello e la qualità degli standard dei propri prodotti e servizi, facendo riferimento anche alla concorrenza più qualificata esistente sul mercato (benchmarking) e stringendo partnership con le stesse per la partecipazione a gare;
  • Prevenire gli infortuni e le malattie professionali, promuovere ed attuare ogni iniziativa di Nuova Saimar o del cliente finalizzata a minimizzare i rischi e a rimuovere le cause che possano mettere a repentaglio la sicurezza e la salute del proprio personale e degli altri lavoratori in sito, applicando le migliori tecnologie disponibili ed economicamente praticabili;
  • Limitare l’esposizione dei lavoratori ai rischi specifici quali: esposizione a sostanze tossiche, cancerogene, rumore, ecc. pianificando l’attività lavorativa di cantiere con misure di prevenzione e protezione individuali e collettive, attuando programmi di formazione e sensibilizzazione periodici e specifici e prevedendo specifiche riunioni di coordinamento interno e con i clienti;
  • Nel rispetto di principi etici e morali su cui si basa la volontà aziendale, la direzione dichiara fermamente la lotta all’utilizzo di droga ed alcool da parte del personale. Pertanto l’uso di alcool e l’utilizzo ed il possesso di droga, come previsto dalla legislazione applicabile, è assolutamente proibito ed è causa di provvedimenti disciplinari immediati;
  • Favorire in campo ambientale uno sviluppo sostenibile, attraverso un’attenzione ed un impegno continuo per migliorare le performance dei propri impianti e servizi attraverso la riduzione delle emissioni nell’aria, nell’acqua e nel suolo, in base alle specifiche tecniche dei clienti, un utilizzo responsabile e consapevole delle risorse naturali, una prevenzione e riduzione della produzione e pericolosità dei rifiuti, nonché la corretta gestione delle operazioni legate agli stessi, una valutazione in anticipo degli impatti ambientali e di sicurezza di eventuali nuove attività, processi e prodotti;
  • Sviluppare un rapporto di costruttiva collaborazione, improntato alla massima trasparenza e fiducia, sia al proprio interno che con il cliente, la collettività esterna e le Istituzioni nella gestione delle problematiche dell’Ambiente, della Salute e della Sicurezza;
  • Mantenere elevati gli indici di performance in materia di qualità, salute, sicurezza e ambiente, attraverso l’implementazione di sistemi di gestione efficaci e di sistemi di monitoraggio;
  • Sorvegliare al fine di evitare qualsiasi comportamento insicuro fino all’adozione, per il proprio personale dipendente, di provvedimenti disciplinari immediati e all’allontanamento delle ditte in subappalto dal cantiere;
  • Promuovere l’immagine aziendale attraverso i propri dipendenti e il loro modo di relazionarsi e porsi nei confronti del Cliente;
  • Ottenere il massimo coinvolgimento e sensibilizzazione del proprio personale sui temi Qualità, Salute, Sicurezza e Ambiente;
  • Analizzare la soddisfazione del cliente e porsi sempre di più in linea con le sue aspettative attraverso l’analisi della soddisfazione dei clienti e i loro consigli e suggerimenti;
  • Estendere la propria territorialità d’azione al di fuori dei confini italiani verso i mercati esteri, sviluppando la promozione commerciale attraverso partnership con referenti locali e adesione a fiere nazionali ed internazionali;
  • Incrementare le competenze acquisite al fine di poter erogare servizi sempre più attenti alla sicurezza e salute dei lavoratori (attività di bonifica serbatoi con tecnologia no-entry) e alla tutela dell’ambiente (riduzione dei rifiuti attraverso spinte tecniche di recupero e restituzione al Cliente) e controllo delle emissioni nell’ambiente;
  • Adottare un codice di buona condotta in un’ottica di responsabilità sociale ed etica d’impresa la cui conformità viene garantita attraverso gli strumenti del Sistema di Gestione Integrato;
  • Adottare quanto previsto dal CCNL in merito a gestione categorie protette, lavoro minorile, orario di lavoro, retribuzione, diritti sindacali.

Nuova Saimar, nella consapevolezza che per il raggiungimento degli obiettivi sopra riportati sia determinante il contributo attivo di tutto il proprio personale, svilupperà una continua opera di informazione, sensibilizzazione e formazione mirata.
Nuova Saimar promuove la diffusione della politica integrata tra il proprio personale, i propri fornitori e clienti. La presente politica è inoltre messa a disposizione su richiesta di tutte le potenziali parti interessate.
La presente politica sarà il riferimento costante, nell’ambito dei periodici riesami, per valutare i risultati raggiunti e per individuarne di nuovi in coerenza con l’approccio aziendale teso al miglioramento continuo delle performances dei processi; la politica sarà attuata e nel caso sarà oggetto di aggiornamento documentato.

La Direzione
Ing. Gianfranco LUCCHI

Data: 02/05/2018

Una presenza a livello internazionale

Negli ultimi anni Nuova Saimar ha esteso la sua attività anche in campo internazionale, soprattutto grazie al suo impianto S.R.S.® (Sludge Recovery System), un sistema di bonifica serbatoi con modalità no-man entry basato sul metodo C.O.W., che frantuma il fondame all’interno del serbatoio e dissolve gli idrocarburi contenuti,  mischiando i fondami con le stesso prodotto che li ha generati. Può lavorare non-stop 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. La lavorazione avviene a ciclo chiuso, è sicura ed ecologica,  non comporta emissioni nocive in atmosfera, e non utilizza additivi chimici.  L’ S.R.S.® permette di recuperare fino al 98% degli idrocarburi contenuti nel fondame, che vengono restituiti al Cliente, e il valore del recuperato può superare il costo della bonifica stessa.

La combinazione dell’ S.R.S.® con il Robot radiocomandato ATEX JOX-I, progettato per operare in ambienti pericolosi o inaccessibili,  garantisce ai nostri clienti la miglior tecnologia esistente sul mercato in termini di affidabilità, sicurezza, salute e sostenibilità ambientale.

© 2017 Nuova Saimar - Tutti i diritti riservati